SEGUICI SU FACEBOOK:
@medicinaclassicacinese

Inverno, Moxibustione e Medicina Cinese

Inverno, Moxibustione e Medicina Cinese

Una vita in salute richiede di vivere in armonia con la natura e comprendere le caratteristiche delle stagioni per fare leva sulla loro forza e minimizzare gli squilibri. La teoria dell’inverno riguarda la conservazione e l’immagazzinamento, il periodo in cui le cose appassiscono, si nascondono, ritornano a casa per riposare come dei fiumi e laghi ghiacciati o come la neve che scende giù. I desideri e l’attività mentale dovrebbero calmarsi, come se si custodisse un segreto felice.

Durante l’inverno lo yin domina lo yang per questo dovremmo stare accorti a non usare in eccesso l’energia yang seguendo delle semplici regole:

1. Non prendere freddo ai piedi

Il freddo provoca al nostro corpo rallentamento e contrattura, per questo potremmo sentire più freddo del dovuto e avere dei ristagni della circolazione del sangue con comparsa di dolori, raffreddori, artriti e coliti.

In accordo alla medicina cinese, il Qi del corpo necessita di calore per essere preservato. Nei giorni di freddo e vento possiamo godere del calore nella nostra casa. Nella tradizione cinese si crede che per avere una buona circolazione nel corpo bisogna avere la testa relativamente al fresco e i piedi al caldo (“il freddo entra dai piedi”).

2. Prendersi cura dei Reni

I reni e la vescica sono gli organi che in medicina cinese si associano alla stagione dell’inverno. I reni sono i responsabili della forza di denti, ossa, capelli, fertilità e dell’energia e salute sessuale.

3. Evitare cibi freddi

In inverno necessitiamo di alimenti che riscaldino il corpo e nutrano sia l’aspetto yin che yang dei reni. Ogni volta che beviamo e mangiamo cose fredde chiediamo al nostro corpo un dispendio di energia per riscaldarlo. Non è necessario evitare totalmente il raffreddamento del cibo, ma è sempre bene seguire una dieta bilanciata, per esempio aumentando la porzione di cibo riscaldante e diminuendo la porzione di cibo freddo. Alcuni cibi caldi da poter inserire nella dieta possono essere: chiodi di garofano, semi di finocchio, pepe nero, zenzero, noci etc

4. Imparare a rilassarsi

Uno stress prolungato può danneggiare l’energia dei reni. Allo stesso modo come la paura e le emozioni negative. L’inverno è il periodo migliore per riposare, riflettere, conversare e conservare. Cercate il vostro modo per rilassarvi, ponendo l’accento su una buona respirazione.

5. La Moxibustione

moxa per lombalgia

Tra i vari rimedi che propone la medicina cinese in questo periodo è consigliata la moxibustione.

Questa tecnica in passato non era considerata secondaria all’agopuntura per le sue doti riscaldanti e rilassanti proprie adatte al periodo invernale!

Ilcamminodelloshen propone in offerta per il periodo invernale trattamenti di moxibustione a 10 euro!!!

 

 

Articoli correlati:

Cos’è la moxa?

La moxibustione

I Benefici della moxibustione

Moxibustione per la prevenzione dell’influenza – 5 punti base

La Dea della moxa

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *