SEGUICI SU FACEBOOK:
@medicinaclassicacinese

Cause e Rimedi per il Risveglio Durante la Notte nella Medicina Classica Cinese

Cause e Rimedi per il Risveglio Durante la Notte nella Medicina Classica Cinese

Alcuni meccanismi della medicina cinese collegano profondamente aspetti fisici e mentali.

Tra questi l’insonnia è la manifestazione dello squilibrio del ciclo biologico nel nostro organismo.

L’insonnia non è la radice del problema, ma un ramo. In questo articolo discuteremo del “risveglio costante”, ovvero quello che avviene sempre a una stessa ora precisa della notte.

 

La Medicina Cinese e il Qi

Quando una persona si sveglia sempre alla stessa ora, vi è un interessamento del ciclo circadiano. Nella medicina cinese infatti il corpo viene attraversato dal Qi in maniera ciclica lungo i canali energetici. Il Qi trasporta nel corpo sostanze vitali quali il sangue, l’adrenalina, ed altri fluidi in costante circolazione, compreso il trasporto delle emozioni.

Per questo motivo quando il corpo è in salute, il Qi fluisce bene, ma quando sta male, significa che in qualche maniera il Qi è bloccato.

 

Il Movimento del Qi

Il Qi circola in ogni meridiano per 2 ore e la notte durante il sonno scende in profondità per nutrire e riparare tutti quei meccanismi che ci hanno coinvolto durante il giorno.

 

L’Orario in cui il Sonno si Interrompe può dare delle Informazioni

Dalle 23 all’1 – Vescica Biliare: Insoddisfazione, scontentezza, sentirsi giu

Dall’1 alle 3 – Fegato: Rabbia e racore

Dalle 3 alle 5 – Polmoni: Tristezza

Dalle 5 alle 7 – Intestino Grasso: blocco emozionale come: rimpianto, senso di colpa ed essere attaccati sempre a uno stesso stato emozionale.

 

Rimedio

                         Punti shu del dorso

Oltre a curare l’igiene del sonno e  a riflettere sullo stato emozionale che eventualmente ci coinvolge, si può agire con gli strumenti che ci offre la medicina cinese prestando particolare attenzione ai livelli energetici interessati e ai punti Shu del dorso (in figura) e quelli Yuan (sono punti che lavorano sull’energia ancestrale detta anche Yuan Qi).

Per esempio se una persona si sveglia sempre alle 3.30 si possono impiegare i punti: V13 e P9.

 

 

 

Articoli correlati

Il percorso interno ed esterno del meridiano del polmone

Il percorso interno ed esterno del meridiano del cuore

Il percorso interno ed esterno del meridiano del grosso intestino

Il qi va dove lo porta la mente

I sei livelli energetici e I Ching

Il sistema dei canali energetici

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *